Estratti da Earthbound 2 #1

eb1

Non avrò mai più quel problema.
Allora perchè sono delusa invece di essere felice?

eb2Lui continua a urlare ma blocco le sue parlore mentre l’umidità mi copre il viso.
Starà piovendo.

eb3“è solamente giusto.”, sussurra con una voce che fa trasparire disperazione.
Non mi importa. Non posso permettermelo.

eb4

Così, per un po’ di tempo, sarò me stessa. E terrorizzata.
Ma d’altronde, è difficile ricordare l’ultima volta che non lo sono stata.

P.S.= queste traduzioni sono SUPER LETTERARIE! Scusatemi se non sono fatte molto bene, se avete correzioni sono bene accette!!

Daily Destined (-1)

Laurel scosse il capo e Tamani puntò il dito verso il soffitto.
“Cosa c’è li?”,
“Classi, dormitori…” snocciolò Laurel rapidamente,
“No.”, chiarì Tamani, “intendo proprio in quel punto.”
“La Torre.”

Daily Destined (-2)

“Dove sono David e Tamani?”, disse Laurel sollevando il suo corpo indolenzito e togliendosi i capelli dal viso.
“David è lì contro il muro”, disse Chelsea indicandolo.
“E Tamani non lo vedo in questo momento, ma si è ripreso pochi secondi prima di te, lo giuro.”, aggiunse Chelsea.