Estratti One Day More #3

9780062277725_p0_v1_s260x420
“A pregnancy test?” I mutter. “The hell was I thinking?” Because despite the lame excuse I came up with in the gas station, this is possibly the dumbest thing I’ve ever stolen. And that’s saying something. I shove it into a wrinkled paper bag from some fast food place and toss it into the back seat where I can’t see it. Without glancing at the gum and candy still sitting on the passenger seat, I push down too hard on the gas pedal and squeal out into traffic.

“Un test di gravidanza?” borbotto.
“A che diavolo stavo pensando?” Perchè nonostante la debole scusa che mi sono inventata alla stazione di servizio, questa è forse la cosa più stupida che abbia mai rubato.
E questo la dice lunga.
Ficco il test in un sacchetto di carta spiegazzato di qualche fast food e lo getto nel sedile posteriore dove non posso vederlo. Senza badare alla gomma e alle caramelle ancore poggiate sul sedile del passeggero, premo il piede sull’acceleratore e strido tra il traffico.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...