Estratti da Life After Theft #13

lat

I pushed open the poster-laden front door and something chimed the first few notes of “Raindrops Keep Fallin’ on My Head.” A man in a button-up sweater poked his head out a doorway at the back of the store. “I’ll be right with you,” he chirped.
“No hurry,” I called as I turned to a display of stickers and labels.
Kimberlee huffed beside me—and not too quietly. “Shh,” I hissed at her.
“Why? It’s not like Mr. Rogers back there can hear me.”

Aprii spingendo la porta principale con il manifesto appeso, quando qualcosa suonò le prime note di “Raindrops Keep Fallin’ on My Head”.

Un uomo con un maglione abbottonato sporse la testa oltre l’ingresso sul retro del negozio. “Sarò da te fra un attimo.”, cinguettò.

“Non c’è fretta.” dissi mentre mi giravo verso un espositore di stickers e etichette.

Kimberlee soffiò irritata dietro di me – e non in modo silenzioso. “Shh” sibilai.

“Perché? Non che Mr. Rogers li dentro possa sentirmi.”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...