Estratti da Life After Theft #23

lat

“So when do we do it?” Kimberlee asked just before getting out of the car the next morning. It wasn’t a great plan, but it would work.
“Not during Bleekman’s class. Or Wilson’s. I left his class on Friday. He’ll get suspicious.”
“Okay, how about second hour? That’ll give me enough time to get the combos. You can tell Mrs. Campbell you have to pee.”
My shoulders slumped at the thought of the piss-pass again. “Fine,” I said. “You do your job and I’ll do mine.”
“Whatevs,” she said, flipping her hair over her shoulder and strolling off. She looked so normal and solid until someone walked too close and an arm or a shoulder passed through her. I shuddered involuntarily.

“Quindi quando lo facciamo?” chiese Kimberlee il giorno seguente appena prima di uscire dalla macchina. Non era un gran piano, ma avrebbe funzionato.

“Non durante le lezioni di Bleekman. O quelle di Wilson. Sono uscito prima dalla sua lezione venerdì. S’insospettirebbe.”

“Ok, che ne dici della seconda ora? Mi darebbe abbastanza tempo da prendere i pacchetti. Potresti dire a Mrs. Campbell che devi andare a fare la pipì.”

Le mie spalle s’abbassarono al pensiero di usare di nuovo quella scusa per uscire. “Va bene”, dissi “Tu fa il tuo lavoro, io farò il mio.”

“Quel che sia.” Disse lei, gettandosi indietro i capelli e cominciando a camminare. Sembrava così normale e reale finché qualcuno non si avvicinava troppo e un braccio o una spalla la attraversavano. Sussultai involontariamente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...